Archivi Blog

Le cifre dell’austerity – parte 2

La Francia occupa il 7° posto nella classifica dei più grandi patrimoni medi

Grazie al valore degli immobili (soprattutto parigini) il patrimonio medio francese è molto elevato: 296’000 dollari, 219’000 euro, Maggiore che in Germania, o in Belgio, o in Gran Bretagna.

In Francia il patrimonio immobiliare conta più dei 2/3 della ricchezza e il tasso di indebitamento delle famiglie è piuttosto basso (12%).

Il Credit suisse sottolinea che la disuguaglianza finanziaria in Francia è maggiore che nella maggior parte dei paesi europei: un quarto dei milionari europei risiede in Francia. Mentre i super ricchi sono più numerosi in Germania, in Svizzera e nel Regno Unito. Leggi il resto di questa voce

Annunci

Le cifre dell’austerity – Parte 1

rich-poor

Il Credit Suisse e la Croce Rossa hanno pubblicato recentemente due diversi rapporti a dir poco sconcertanti. Il primo fa un bilancio statistico della ricchezza mondiale. Ci informa che “dal 2000 è più che raddoppiata, raggiungendo un nuovo record storico di 241’000 miliardi di dollari”. Il secondo dal canto suo illustra “conseguenze umanitarie della crisi economica in Europa” (sono 42 paesi i analizzati nell’Unione europea, nei Balcani, nell’Europa orientale). Dimostra con precisione che “nei 22 paesi presi in considerazione, il numero di persone che dipendono dalle distribuzioni alimentari della Croce Rosa è aumentato del 75% tra il 2009 e il 2012″. Leggi il resto di questa voce

ResponsabilMente CRI – due appuntamenti nel Lazio

immagine

Per costruire una Società Nazionale forte e ben funzionante

“Una Leadership responsabile è il presupposto per costruire una Società Nazionale forte e ben funzionante, ovvero una Società Nazionale che è in grado di fornire, attraverso una rete di unità locali basate sul volontariato,un servizio rilevante per le persone in condizioni di vulnerabilità, sostenuto per il tempo necessario. In questo quadro, una leadership ed una gestione locale responsabile costituiscono elementi fondanti ed imprescindibili. Il corso “ResponsabilMente CRI” si prefigge quidni lo scopo di fornire alle figure di vertice e responsabilità dell’attuale struttura CRI elementi necessari al dine del responsabile e consapevole svolgimento del proprio specifico servizio all’interno dell’Associazione, in sintonia con l’identità CRI, primo motore di tutte le nostre attività”

Maggiori informazioni potete trovarle qui:
http://cri.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/17432

Illustrazione della bozza di statuto CRI – Valastro

Riunione Regionale CRI Sicilia sulla bozza di nuovo Statuto tenuta da Rosario Valastro.

La bozza dello statuto la potete trovare a questo link: http://cri.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/17005

Tutti i Soci sono invitati a condividere la propria visione con il Presidente del proprio Comitato Locale che si farà da portavoce delle istanze del suo Comitato. Per qualsiasi domanda potete scrivere alla mail nuovostatuto@cri.it

Il 21 e il 22 giugno si terrà l’Assemblea nazionale a Solferino che dovrà approvare il testo definitivo.