Archivi categoria: Uncategorized

Esperienza di un ingegnere biomedico

Oggi voglio solo condividere una notizia presa dal corriere della sera. Penso che questo dica tutto.

http://nuvola.corriere.it/2014/05/29/ingegnere-biomedico-si-ma-solo-allestero/

Primo giorno in commissione

Oggi ho partecipato alle prime due commissioni consiliari.

Alle 10 la commissione Personale, Politiche giovanili, Turismo, Promozione del Territorio.

Il ruolo dei primo incontro è stato piuttosto di conoscenza fra i consiglieri e l’assessore. E’ stato eletto il presidente (Leone) e vice presidente (Federici). Poi si è parlato dei propositi dell’assessore Di Nicola in merito alle deleghe e da martedì prossimo si comincerà a far partire i lavori.

Più o meno la stessa cosa è avvenuta con la commissione Sport, Volontariato Sociale, Pari opportunità e diritti. In questo caso mancava l’assessore Pieretti. Il presidente di commissione è Bavaro e il vice presidente sono stato eletto io (Maglione).

Anche per questa commissione si comincerà a lavorare martedì prossimo.

Anche in questo caso è un inizio conoscitivo per me. Si sta aprendo un cammino molto particolare e formativo.

Poste Italiane assume 1070 posti disponibili senza concorso ecco come inviare la domanda on line

Poste Italiane assume  1070 unità  senza   bando di concorso per le assunzioni di personale da inserire in organico, non a tempo indeterminato.  la propria candidatura inviata  esclusivamente online inviando il proprio curriculum vitae al sito di Poste Italiane.

 La durata del rapporto lavorativo è di sei mesi al massimo, come contratto a tempo determinato.

Le figure professionali richieste due tipologie : portalettere e smistatori. Per offrire la propria candidatura, per la sola figura del portalettere, bisogna essere titolari di patente di guida. Per quanto concerne gli atri requisiti da possedere, validi per entrambe le figure, è d’obbligo essere in possesso di diploma di scuola media superiore, con valutazione finale di 70/100. I 1070 posti messi a disposizione da Poste Italiane, sono così ripartiti: n. 835 posti da assegnare alla mansione di portalettere e 235 posti da assegnare alla mansione di smistatore di corrispondenza.
Cosa e come fare per presentare le domande Per poter essere presi in considerazione da Poste Italiane e, visto che la selezione avverrà senza il bando dei concorsi, se ritenuti idonei dalla stessa, essere assunti a tempo determinato, è necessario fare richiesta web. Innanzi tutto bisogna preparare ed inviare, via posta elettronica, il proprio curriculum vitae all’indirizzo web di Poste Italiane, previa registrazione al sito stesso. Dalla sezione “lavora con noi” bisogna poi scegliere il link diretto a “posizioni aperte”. Da lì si avrà accesso alla pagina dei profili nel dettaglio, da cui scegliere in base alle proprie preferenze. Consigliamo ai candidati di mettere il massimo dell’attenzione nella compilazione del proprio curriculum vitae. Infatti una prima selezione, la più importante, che tenderà a dare una prima “scremata” alla lista dei candidati da parte di Poste Italiane, inizierà proprio dalla valutazione dei CV.

fonte(http://www.entercv.com)

Auguri di Buona Pasqua a tutti

bimbo
Dall’uovo di Pasqua
è uscito un pulcino
di gesso arancione
col becco turchino.
Ha detto: “Vado,
mi metto in viaggio
e porto a tutti
un grande messaggio”.
E volteggiando
di qua e di là
attraversando
paesi e città
ha scritto sui muri,
nel cielo e per terra:
“Viva la pace,
abbasso la guerra”
Rodari