Archivi categoria: Riflessioni

Amatriciana in strada…un successo

14188412_10209977110484793_7518218372151255806_oIeri il ristorante la Tana degli Amici ha promosso insieme ad altre attività della zona l’evento Amatriciana in strada. E’ stato un evento particolare e nello stesso eccezionale. Attraverso il passaparola si è riuscito ad organizzare un evento virale. A fine serata (ho dato una mano al servizio bibite) penso che siano venuto più di 1300 cittadini che hanno partecipato in tutti i modi. Chi donava, chi voleva solo da bere, chi ha offerto cibo per sostenere l’iniziativa, chi ha dato una mano nel servizio ed altro ancora. L’atmosfera che ho vissuto, mi ha ricordato le feste dove partecipavo da piccolo al paese natio di mio padre.
Questa volta il contesto è stato diverso. Ho visto numerosi cittadini (non solo di Monterotondo) partecipare per aiutare le persone che stanno vivendo il dramma del sisma del centro italia.
Il successo è stato maggiore rispetto a quello che gli organizzatori si aspettavano.
In totale sono stati raccolti, ed oggi versati, oltre 7200€. Il versamento è stato fatto presso il conto corrente del comune di Amatrice fornito dal comune di Monterotondo.

E’ stato faticoso, ma lo spirito che ho visto è stato pieno di volontariato e solidarietà. Complimenti a tutti.

PS: tutti i soldi raccolti sono stati versati presso il conto corrente del comune di Amatrice come suggerito anche dal sito del comune di Monterotondo.

14183960_563936307123651_4525685112649185865_n

…la pausa sta finendo…

Fra poco tornero’ a Roma. Sto facendo il conto alla rovescia dei giorni che mancano. A Parigi sto valutando e leggendo molto. Alcune cose le sto anche imparando sia in ambito lavorativo che extra. Sto osservando come puo’ convivere una città di fianco ad una Metropoli. Sto vivendo a Monteuil (oltre 100000 abitanti) attaccata a Parigi. Le mie impressioni penso di scriverle al mio ritorno. Non sono sparito 😉

Se la plastica viene usata per aiutare i nostri amici a 4 zampe

Aiuta l’ambiente e i cani randagi. Si inserisce un bottiglia di plastica usata in un foro in alto e una porzione di croccantini e acqua viene scaricata in una vaschetta in basso. Il totem che dà una speranza ai cani randagi è stato realizzato in Turchia dove il problema degli animali randagi è molto sentito. La sola città di Istanbul ha più di 150.000 cani e gatti randagi, secondo Deutsche Welle. I distributori automatici funzionano senza alcun costo per la città: sono infatti le bottiglie riciclate a compensare la spesa per acqua e cibo per gli animali. Il successo del web del progetto testimonia come una piccola idea possa essere apprezzata e magari esportata in tanti altri Paesi per aiutare i nostri amici pelosi e l’ambiente.

fonte(ilmessaggero)

Quando Dio creò

Quando Dio creò l’amore non ci ha aiutato molto
quando Dio creò i cani non ha aiutato molto i cani
quando Dio creò le piante fu una cosa nella norma
quando Dio creò l’odio ci ha dato una normale cosa utile
quando Dio creò Me creò Me
quando Dio creò la scimmia stava dormendo
quando creò la giraffa era ubriaco
quando creò i narcotici era su di giri
e quando creò il suicidio era a terra

Quando creò te distesa a letto
sapeva cosa stava facendo
era ubriaco e su di giri
e creò le montagne e il mare e il fuoco
allo stesso tempo

Ha fatto qualche errore
ma quando creò te distesa a letto
fece tutto il Suo Sacro Universo.

Charles Bukowski